Energia Progetto 7


Stazione di ricarica e-Bus ETH Hönggerberg Zurigo

Roberto Füchsel Responsabile di progetto, Svizzera nordorientale, Fehraltorf

Nel giugno 2020 Arnold AG si è aggiudicata l’appalto per la costruzione di una stazione di ricarica per autobus elettrici con ABB come cliente diretto. Per il team Fehraltof è stata una sfida avvincente, perché non aveva mai costruito un impianto del genere prima.

In futuro nell’area di Zurigo esisterà una rete capillare per la ricarica di veicoli elettrici. EUROBUS welti-furrer AG, il committente, aveva realizzato un progetto preliminare sull’Hönggerberg di Zurigo. Nel campus ETH Hönggerberg, al capolinea dell’ETH eLink, era stata costruita una stazione di ricarica per autobus elettrici. Progettista e cliente, ABB Schweiz AG si è rivolta ad Arnold AG per questo progetto. Rientravano nel servizio fornito da Arnold la presa in carico del braccio di ricarica e dei due armadi elettrici, la loro installazione, il montaggio, il cablaggio e il collegamento finale. L’albero di ricarica, con il suo peso di oltre due tonnellate e un’altezza di cinque metri doveva essere messo a piombo con grande precisione in modo che il pantografo (captatore di corrente) dell’e-bus si inserisse nell’apposito incavo per garantire una ricarica senza interruzioni. Un compito impegnativo che ha richiesto molta delicatezza e manualità. Oltre alla presa in carico di tutti i componenti per il sistema e-bus, l’installazione, il montaggio, il cablaggio e il collegamento, Arnold si è occupata anche dei servizi di gestione del progetto. Tra le sue responsabilità vi erano la programmazione del lavoro e delle scadenze, la logistica, il coordinamento e anche la gestione dei costi e della qualità.

All’impeccabile messa in funzione era presente una rappresentanza internazionale di tecnici ABB dai Paesi Bassi. Arnold ha infine effettuato un giro di prova con ABB, il fornitore dei veicoli EvoBus ed Eurobus. Durante la prova si è potuta testare l’interazione della stazione di ricarica con il bus eCitaro G. Il processo di ricarica è andato a buone fine. Trattandosi del primo autobus articolato a batteria con pantografo di Mercedes, la prova congiunta ABB-Mercedes era considerata una prima assoluta. Su incarico di ABB Schweiz AG, il nostro team ha così portato a termine il progetto per EUROBUS welti-furrer AG presso l’Hönggerberg ETH Zurigo con piena soddisfazione di tutte le parti. Siamo molto orgogliosi di questo proficuo «battesimo del fuoco» e possiamo affermare con sicurezza che il futuro appartiene a noi e all’elettromobilità.

Condividi l’articolo

Anche questo potrebbe interessarti

Top thema «Mobilità»